Call us  Horario: lunes, miércoles y viernes de 10.30 a 14.30; lunes y martes de 16.00 a 20.00 segreteria@centroamalitaliano.com

+34 931 86 39 06

Cine italiano

Corso di storia del cinema italiano

  • Il muto: le origini, il cinema epico-storico e il Diva film.
  • Il fascismo: la creazione dell’istituto Luce, della Mostra di Venezia, del Centro Sperimentale e di Cinecittà, il protezionismo, i film di propaganda, il cinema dei telefoni bianchi.
  • Il Neorealismo: il cinema italiano tra guerra e dopoguerra, l’esigenza storica di un rinnovamento estetico e del confronto con la realtà sociale, i principali film del Neorealismo e i loro autori:

1943: Ossessione di Luchino Visconti

1945: Roma città aperta di Roberto Rossellini

1946: Paisà di Roberto Rossellini; Sciuscià di Vittorio De Sica

1947: Germania anno zero di Roberto Rossellini

1948: La terra trema di Luchino Visconti; Ladri di biciclette di Vittorio De Sica; Riso amaro di Giuseppe De Santis

1950: Miracolo a Milano di Vittorio De Sica

1951: Umberto D. di Vittorio De Sica

  • Gli anni ’50/ ’60. I generi e i grandi autori
  • Il Neorealismo rosa
  • Il melodramma
  • Totò, il cinema comico e l’eredità dell’avanspettacolo
  • Antonioni
  • Fellini
  • Pasolini
  • La Commedia all’italiana:
  • Il contesto storico-sociale: dal dopoguerra al boom economico
  • Caratteristiche generali della commedia all’italiana: racconto in chiave ironica di un contesto e di personaggi che il pubblico riconosce e in cui si riconosce, messa in discussione del valori dominanti, satira sociale, cinismo, rivisitazione in chiave ironica anche di eventi della storia italiana
  • Gli autori: Risi, Monicelli, Germi, Comencini, Lattuada, Pietrangeli, etc.
  • I film principali della Commedia all’italiana:

1958: I Soliti ignoti di Mario Monicelli

1961: Divorzio all’italiana di Pietro Germi; Una vita difficile di Dino Risi

1962: Il sorpasso di Dino Risi

  • Il nuovo cinema italiano tra anni ’60 e ’70:
  • Influenza delle Nouvelle Vogue
  • Autori spesso borghesi in conflitto col proprio ambiente e sovente vicini all’estrema sinistra; ricorrenti tematiche sentimentali, sessuali, relazionali, generazionali
  • Bellocchio
  • Bertolucci
  • Ferreri
  • I fratelli Taviani
  • Olmi
  • Cavani
  • Il cinema politico degli anni ’60 e ’70:
  • La politicizzazione della società italiana tra gli anni ’60 e ’70
  • Un cinema ispirato dall’attualitá politica, film di denuncia (mafia, speculazione edilizia, corruzione politica)
  • Commistione stilistica tra ritmo all’americana e modalità documentaristiche
  • I principali registi del cinema politico:
  • Rosi
  • Petri
  • Pontecorvo
  • Montaldo
  • Damiani
  • Vancini
  • Ferrara
  • Il cinema di genere tra anni ’60 e anni ’80:
  • Il cinema mitologico o peplum
  • Il Western
  • L’horror
  • Il poliziesco/poliziottesco
  • La commedia erotica
  • Altri generi; gli anni ’80 e il declino del cinema di genere
  • Gli anni ’80:
  • Avvento delle TV private e crisi del cinema italiano
  • Exploit di autori vecchi (Fellini, Bertolucci, Ferreri, Scola, Monicelli, Olmi, ecc.) e nuovi (Moretti, Giordana, Tornatore, ecc.)
  • L’affermazione dei “malincomici” ( Verdone, Troisi, Benigni, Nuti, ecc.)
  • Nascita del cinepanettone
  • Dagli anni ’90 ad oggi: un cinema italiano tra comici e commedie, cinema medio e midcult, ambizioni autoriali più o meno internazionali

CC BY-NC-SA 4.0 Cine italiano por Centro Ama l'italiano Barcelona está licenciado bajo una Licencia Creative Commons Atribución-NoComercial-CompartirIgual 4.0 Internacional.